• REGISTRO REGIONALE

IsoLab è iscritto al registro regionale dei laboratori di analisi che effettuano prove relative all'autocontrollo per le industrie alimentari (n°11 Decreto 12587 del 06/10/2006)


• ISCRIZIONE ALL’ALBO DEI LABORATORI DI RICERCA

Iscrizione all’Albo dei laboratori di ricerca di cui all’art. 14 del D.M. n. 593 del 08/08/00 (prot. n. 55 del 04/01/02, Decreto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del 27/12/01). Cod. N° 55399EGU


• ACCREDITAMENTO DEL LABORATORIO

Accredia non accredita attività di consulenza, ma accredita i laboratori per qualsiasi tipo di prova, i
cui risultati possono essere alla base di attività di consulenza. L’Accreditamento non comporta una
diminuzione delle responsabilità derivanti dai contratti stipulati tra il laboratorio ed i suoi Clienti e,
benché sia un indice di competenza tecnica e gestionale del laboratorio di prova, non costituisce una
garanzia rilasciata da ACCREDIA sulle singole prestazioni del laboratorio.
L’accesso all’Accreditamento è volontario ed aperto a qualsiasi laboratorio di prova, sia come Ente
indipendente sia come facente parte di una organizzazione più vasta (industria, istituto di ricerca,
università, ecc…):
Accredia, in particolare:
1. accerta e vigila sui requisiti tecnici ed organizzativi dei laboratori di prova in modo che
siano garantiti i riferimenti metrologici, l’affidabilità e la ripetibilità delle procedure
impiegate, l’uso di strumentazioni adeguate, la competenza del personale, l’imparzialità del
personale addetto alle prove e del giudizio tecnico emesso dal laboratorio, secondo quanto
previsto dalla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 e dalle prescrizioni Accredia;
2. pubblica i regolamenti e le procedure di Accreditamento, gli elenchi dei laboratori di prova
accreditati e dei tipi di prove per i quali è stato concesso l’Accreditamento (sulla rivista
Unificazione & Certificazione, organo ufficiale di UNI, CEI e ACCREDIA), e gli eventuali
provvedimenti di Sospensione e/o di Revoca dell’Accreditamento;
3. partecipa ai lavori degli organismi internazionali e/o sovranazionali operanti nel settore
dell’Accreditamento dei Laboratori di Prova;
4. collabora con gli Enti nazionali di formazione al fine di promuovere idonee elaborazioni o
aggiornamenti della normativa tecnica;
5. promuove studi, incontri ed iniziative, nel settore di specifica competenza, in collaborazione
con Enti ed Associazioni di interesse nazionale ed internazionale.
Accredia, inoltre, contribuisce a ridurre le barriere tecniche che ostacolano il commercio
internazionale stipulando accordi di mutuo riconoscimento e/o di reciprocità con gli analoghi
organismi di altri paesi.
Accredia ha stipulato, in ambito EA (European cooperation for Accreditation), un accordo
multilaterale di mutuo riconoscimento con gli organismi nazionali di Accreditamento di numerosi
paesi europei ed extraeuropei.

L’elenco aggiornato delle prove accreditate di codesto laboratorio è consultabile presso il sito
 www.accredia.it  numero di accreditamento 0976.
L’Accreditamento comporta la competenza tecnica del laboratorio relativamente alle prove
accreditate e la conformità del suo sistema di gestione alle prescrizioni della norma UNI CEI EN
ISO/IEC 17025 ma non implica peraltro l’approvazione dei prodotti da parte del laboratorio stesso e di Accredia.

 

Workshop “L’orto incolto”
Il Laboratorio partecipa come partner al Il Workshop “L’Orto incolto”, promosso da SUDARCH in collaborazione con PARCO ECOLANDIA, nell’ambito del progetto “L’Orto di Calipso – Il Giardino Mediterraneo tra arte, leggende, mitologia” – Progetti culturali innovativi – P.I.S.U. Città di Reggio Calabria – POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE VIII CITTÀ”.BANDO FORMAZIONE



Bando conferimento n. 7 borse di formazione
Scadenza: 26-07-2012



CALENDARIO CORSI
HACCP-CORSO DI FORMAZIONE SOSTITUZIONE LIBRETTO SANITARIO PER TUTTO IL PERSONALE ALIMENTARISTA

PROSSIME DATE CORSI:

MARTEDI' 10 GENNAIO 2012
LUNEDI' 6 FEBBRAIO 2012
MERCOLEDI' 8 FEBBRAIO 2012
LUNEDI' 13 FEBBRAIO 2012
LUNEDI' 5 MARZO 2012
MARTEDI' 6 MARZO 2012
LUNEDI' 12 MARZO 2012
LUNEDI' 2 APRILE 2012
MARTEDI' 3 APRILE 2012
LUNEDI' 16 APRILE 2012
LUNEDI' 7 MAGGIO 2012
MARTEDI' 8 MAGGIO 2012
LUNEDI' 14 MAGGIO 2012
LUNEDI' 4 GIUGNO 2012
MARTEDI' 5 GIUGNO 2012
LUNEDI' 11 GIUGNO 2012

SANZIONI PER OMESSO AUTOCONTROLLO HACCP
Il D. Lgs. 193/07 ha abrogato il D. Lgs. 155/97 ma non comporta l’eliminazione dell’obbligo di adottare il documento di autocontrollo nelle attività del settore alimentare.
Recepisce infatti il Reg. CE 852/2004 che prevede espressamente la stesura del manuale di autocontrollo (HACCP). Vengono invece rispetto alla normativa previgente inasprite le sanzioni.
SANZIONI AMMINISTRATIVE:
- Omessa redazione del Manuale HACCP da € 1.000 a € 6.000
- (non saranno più definiti i termini di prescrizione entro i quali sanare la situazione!!)
- Mancata o non corretta applicazione delle procedure previste dal Manuale HACCP da € 1.000 a € 6.000.

La prescrizioni sono previste solo nel caso in cui il Manuale HACCP sia presente e correttamente applicato, ma risulti carente rispetto all’attività svolta.
Infine il D. Lgs. 193/07 individua inoltre le sanzioni in caso di non rispetto dei requisiti generali di igiene così come previsto dal Reg. CE n. 852/2004.
Viene, inoltre, confermato l’obbligo per gli addetti alla manipolazione degli alimenti di addestramento e/o formazione in materia di igiene in relazione al tipo di attività con sanzione da € 500 a € 3.000.