english

IsoLab presenta "Agro Easy Kit"

Una strumentazione estremamente semplice da utilizzare per l'analisi di alimenti a rischio di E. coli, attraverso una ricerca molecolare rapida ed affidabile.
Isolab ha messo a punto un metodo per la ricerca di patogeni negli alimenti affidabile, sensibile e rapido.
Agro Easy Kit è uno strumento economico, facile da usare in assenza di un laboratorio specificamente attrezzato, ed in grado di rilevare velocemente per via colorimetrica, anche da un punto di vista quantitativo/semiquantitativo, la presenza nelle matrici alimentari di ceppi enterotossici e/o enteropatogeni di E. coli, con particolare riferimento a E. coli O157:H7 ed E. coli O26.

Come funziona
In pochi minuti è possibile analizzare delle particelle di alimenti. La realizzazione del test prevede i seguenti passaggi:

  • Raccolta del campione
    In primo luogo dovrà essere prelevato un campione dell'alimento mediante un supporto sterile.
  • Isolamento del dna
    Durante la purificazione il DNA resta immobilizzato sulla matrice utilizzata per il prelievo del campione. Il DNA immobilizzato può essere amplificato direttamente con l'aggiunta della miscela di amplificazione.
  • PCR (reazione a catena della polimerasi)
    Una reazione di PCR permette di amplificare il frammento di DNA specifico per il gene codificante per l'rRNA 16S di E. coli.

A CHI SERVE

Agro Easy Kit, per la sua facilità di utilizzo, non ha bisogno di alcun tipo di ausilio. Può essere utilizzato quindi per valutare attentamente il rischio di patogeni infettivi di E. Coli negli svariati ambiti alimentari. Le aziende impegnate in questo settore rappresentano circa il 35% dell'intero comparto aziendale nazionale.

Agro Easy Kit può essere utile per i seguenti settori:

  • Caseario
  • Frutta e Verdura
  • Carni fresche
  • Insaccati freschi e stagionati
  • Acqua
Workshop “L’orto incolto”
Il Laboratorio partecipa come partner al Il Workshop “L’Orto incolto”, promosso da SUDARCH in collaborazione con PARCO ECOLANDIA, nell’ambito del progetto “L’Orto di Calipso – Il Giardino Mediterraneo tra arte, leggende, mitologia” – Progetti culturali innovativi – P.I.S.U. Città di Reggio Calabria – POR CALABRIA FESR 2007/2013 ASSE VIII CITTÀ”.BANDO FORMAZIONE



Bando conferimento n. 7 borse di formazione
Scadenza: 26-07-2012



CALENDARIO CORSI
HACCP-CORSO DI FORMAZIONE SOSTITUZIONE LIBRETTO SANITARIO PER TUTTO IL PERSONALE ALIMENTARISTA

PROSSIME DATE CORSI:

MARTEDI' 10 GENNAIO 2012
LUNEDI' 6 FEBBRAIO 2012
MERCOLEDI' 8 FEBBRAIO 2012
LUNEDI' 13 FEBBRAIO 2012
LUNEDI' 5 MARZO 2012
MARTEDI' 6 MARZO 2012
LUNEDI' 12 MARZO 2012
LUNEDI' 2 APRILE 2012
MARTEDI' 3 APRILE 2012
LUNEDI' 16 APRILE 2012
LUNEDI' 7 MAGGIO 2012
MARTEDI' 8 MAGGIO 2012
LUNEDI' 14 MAGGIO 2012
LUNEDI' 4 GIUGNO 2012
MARTEDI' 5 GIUGNO 2012
LUNEDI' 11 GIUGNO 2012

SANZIONI PER OMESSO AUTOCONTROLLO HACCP
Il D. Lgs. 193/07 ha abrogato il D. Lgs. 155/97 ma non comporta l’eliminazione dell’obbligo di adottare il documento di autocontrollo nelle attività del settore alimentare.
Recepisce infatti il Reg. CE 852/2004 che prevede espressamente la stesura del manuale di autocontrollo (HACCP). Vengono invece rispetto alla normativa previgente inasprite le sanzioni.
SANZIONI AMMINISTRATIVE:
- Omessa redazione del Manuale HACCP da € 1.000 a € 6.000
- (non saranno più definiti i termini di prescrizione entro i quali sanare la situazione!!)
- Mancata o non corretta applicazione delle procedure previste dal Manuale HACCP da € 1.000 a € 6.000.

La prescrizioni sono previste solo nel caso in cui il Manuale HACCP sia presente e correttamente applicato, ma risulti carente rispetto all’attività svolta.
Infine il D. Lgs. 193/07 individua inoltre le sanzioni in caso di non rispetto dei requisiti generali di igiene così come previsto dal Reg. CE n. 852/2004.
Viene, inoltre, confermato l’obbligo per gli addetti alla manipolazione degli alimenti di addestramento e/o formazione in materia di igiene in relazione al tipo di attività con sanzione da € 500 a € 3.000.